sonia-acconciature

  • Lunedi

    Chiuso

  • Martedi

    09:00 - 19:00

  • Mercoledi

    09:00 - 19:00

  • Giovedi

    09:00 - 19:00

  • Venerdi

    09:00 - 19:00

  • Sabato

    08:30 - 18:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Sonia Acconciature

Gli errori più comuni quando si fa lo shampoo

Non c’è dubbio che, una volta usciti dal parrucchiere, i capelli sembrano avere una texture e un volume differente. Naturalmente, questo avviene grazie ai trattamenti professionali, al tipo di asciugatura, ma anche al momento dello shampoo.
Quest’ultimo infatti, gioca un ruolo fondamentale per il benessere dei nostri capelli e per il risultato finale al momento della piega, che sia dal parrucchiere oppure a casa.
Ecco perché diventa importante conoscere gli errori più comuni che si fanno al momento dello shampoo e cosa fare per evitarli e ottenere, così, capelli visibilmente più sani con una piega impeccabile.

Sapere è potere, anche quando si tratta di shampoo

Lo shampoo può essere uno dei momenti più rilassanti della nostra giornata, oppure uno dei momenti più stressanti, perché richiede pazienza e impegno (in particolar modo in estate, quando preferiamo lavare i capelli in fretta e lasciarli asciugare al naturale per via del caldo eccessivo). In realtà, lo shampoo è importante perché è il momento che dedichiamo alla cura della nostra cute e della nostra chioma e, come per ogni altra cosa, anch’essi meritano la giusta attenzione.
Poche e semplici accortezze possono davvero fare la differenza e i nostri capelli ci ripagheranno con maggiore disciplina, forza e lucentezza.

Il giusto quantitativo di prodotto

Spesso siamo portati a pensare che per lavare davvero bene i capelli occorre tanto prodotto, perché vedere la schiuma ci rassicura del fatto che stiamo facendo un buon lavoro.
Questo è il primo errore in assoluto da evitare: utilizzare troppo prodotto non fa sì che i nostri capelli siano più puliti o lavati nel migliore dei modi, ma oltre a essere uno spreco, ci conduce inevitabilmente a un risultato non ottimale al momento dell’asciugatura perché i capelli risulteranno molto più appesantiti. Per un risultato invece ottimale, basterà mettere sulla propria mano poco prodotto per volta e iniziare a massaggiare in punti strategici della testa, l’acqua penserà al resto. Bagnare la testa dopo aver applicato lo shampoo e continuare a massaggiare farà in modo che lo shampoo si distribuisca in maniera omogenea su tutti gli altri capelli. I capelli saranno davvero puliti, lo shampoo che avete acquistato durerà molto più a lungo e il risultato finale sarà leggero e soddisfacente.

Ricordiamoci che non siamo gatti

Un’altra credenza popolare ci porta a lavare i nostri capelli con grinta, anche troppa. Grattare la cute con le unghie e spazzolare con tenacia i capelli in doccia sono altri comuni errori che si commettono al momento dello shampoo. Sia la cute che le lunghezze hanno un animo tenero e occorre coccolarle con estrema dolcezza. Basterà infatti, massaggiare usando i polpastrelli delle dita per emulsionare lo sporco dai capelli con lo shampoo.
Il risultato sarà sicuramente più rilassante ed eviteremo di graffiare eccessivamente la cute, provocando irritazioni e arrossamenti che al momento dell’asciugatura con il phon potrebbero diventare anche dolorosi.

Lavare i capelli significa lavare tutti i capelli

Un altro errore comune è quello di concentrarsi unicamente sulla pulizia della cute. Un po’ per la fretta, un po’ perché pensiamo che lo sporco si accumuli maggiormente in quella zona, siamo spesso propensi a dimenticarci delle lunghezze.
Queste però attirano lo sporco esattamente come la cute e non è raro che entrino in contatto con superfici quali sedili di treno e metro, giubbotti e tessuti che a loro volta catturano la polvere, oppure semplicemente il sebo delle nostre mani.
Iniziare a detergere bene la cute, con la giusta dose di prodotto, farà in modo che quest’ultimo scenda anche sulle lunghezze, ma questo non è sufficiente. Occorre sfruttare la scia del momento (letteralmente, la scia di shampoo) e massaggiare delicatamente anche le lunghezze per uno shampoo da veri professionisti.

Scegliere bene è il primo passo

Ultimo ma non ultimo consiglio riguarda la scelta dei prodotti che utilizziamo per lavare i capelli. Ognuno ha una chioma differente e il prodotto che va bene per una persona non è detto che necessariamente vada bene anche per l’altra.
Ascoltare i bisogni dei propri capelli è il primo passo per scegliere il prodotto giusto: sicuramente non deve essere un prodotto aggressivo e deve favorire una chioma leggera e luminosa. Ti aspettiamo in Salone per consigliarti verso la scelta più giusta per i tuoi capelli.

This will close in 20 seconds